Home 9 Strumenti 9 Lean Manufacturing 9 Spaghetti Chart

Spaghetti Chart

Spaghetti Chart è uno strumento di analisi utilizzato per visualizzare il flusso produttivo all’interno di uno specifico layout. Derivante anch’esso dal Lean Manufacturing permette di capire il o i percorsi legati a uno o più prodotti, documenti o operatori che si muovono nell’ambiente di riferimento.

Come ogni strumento Lean, viene adoperato per rintracciare fonti di spreco nel tragitto, di qualsiasi natura esse siano. Si considerano le fasi di trasformazione, i punti di stoccaggio, e i vari controlli della lavorazione per evidenziarne criticità o inefficienze.

Si tratta dunque di una vera e propria mappatura, in scala, dell’area da analizzare e ottenuta con la creazione di linee che uniscono i punti di partenza e arrivo del prodotto, documento o operatore. L’operazione può essere eseguita sia digitalmente, con appositi software, che manualmente, su un supporto cartaceo, utilizzando colori differenti a seconda dell’elemento di cui si voglia analizzare il movimento. La pianta ottenuta rappresenterà una serie di percorsi che si intersecano evidenziandone i punti di incontro.

La procedura prevede, dunque:

  • Layout aggiornato dell’area su cui andrà analizzato il flusso
  • Definizione chiara dell’oggetto da analizzare
  • Osservazione puntuale di ogni movimento dell’oggetto, prodotto, documento o operatore che sia.

Dietro il corretto utilizzo di una mappatura Spaghetti Chart si arriva a riqualificare e ottimizzare i flussi di magazzino e di stabilimento.